18 Giugno 2019

news
percorso: Home > news > In Primo Piano

1^ Div. Femm. Al Costa 1 set, alla Spes 3 punti: occupata una poltrona play off

14-04-2019 21:19 - In Primo Piano
La nave di Max Da Ros va col vento in poppa: sicura e veloce, si infila tra le infide colline vittoriesi, e approda al porto dei play off, sconfiggendo la goletta corsara del Costa, che nel girone d'andata aveva depredato la Spes Arena, impadronendosi del pieno bottino e della fiducia in se stesse che fino ad allora aveva accompagnato Capitan Buzzatti e compagne, dando così inizio a un periodo no che finalmente è ben lontano e dietro le spalle. E' oramai storia, esperienza evidentemente metabolizzata che sta dando i suoi frutti.
Dopo queste sei piene vittorie di fila, foriere di 18 punti, che hanno issato con certezza la Spes a giocarsi la promozione in serie D nei play off, la fiducia è tornata a scorrere nelle vene e a colorire le gote delle gialloblu e, a un turno dalla chiusura del sipario sulla stagione regolare, ci aspetta un altro match quasi da dentro o fuori, dato che saliranno a Lambioi le portacolori di Istrana, che tallonano a 2 punti: basteranno 2 set, e con essi un punto, per assicurarsi il primo posto play off e lo scontro con la terza classificata dell'altro girone, che, guarda il caso, sarà Trichiana di coach Pezzei! Derbissimo da orgasmo sportivo, e non dico altro!
Naturalmente le ragazze non staranno a fare calcoli e castelli in aria, come noi che ce ne stiamo seduti in poltrona o in tribuna, a disquisire con sapienza di volley e massimi sistemi, a brontolare e criticare, senza nulla o quasi conoscere delle dinamiche interne, della psiche, dei sacrifici e delle difficoltà di ogni atleta e degli allenatori, senza mai aver calcato un campo e assaggiato quanto duro può essere il parquet che calpestiamo e fredda l'acqua che scorre fumante dalla doccia dopo allenamenti e partite: serrare le fila, come gli antichi romani nella formazione a testuggine, chi a giocare, chi ad allenare e chi a tifare con l'unico scopo di arrivare in fondo e alzare le braccia aggrappati al cielo, e a quel pallone che è diventato una mongolfiera.
La squadra dimostra maturità, freddezza e determinazione, si impone con un agevole controllo su una compagine decisamente ostica, come dimostra la facilità con cui aveva sbancato all'andata la Spes Arena: non presenta individualità di spicco, pur se non ha soverchie paure ad attaccare, ma ha un carattere che la spinge su ogni palla come se fosse l'ultima, a difendere spasmodicamente finché il pallone non tocca terra, e anche oltre, aiutate dagli ampi spazi offerti nelle tre dimensioni dal bel Palazzetto dello Sport di Vittorio Veneto. Non grande fisicità, ma un buon atletismo, buoni fondamentali, carattere, calma e quel pizzico di “ignoranza” che a volte aiuta non poco a risolvere le situazioni.
Ma, corbézzoli, stiamo qui ad esaltare le avversarie, anche se poi sono le nostre ad aver portato a casa i tre punti? E mo? direbbe il buon Quinto!
Prestazione di spessore, ove tutte hanno dimostrato che allenamento, umiltà e applicazione, unite alla giusta dose di talento, permettono di arrivare in alto, anche a dominare un Costa ricco di pregi e di carattere.
Primo set messo a referto con bella sicurezza, giostrando le bocche da fuoco con buon mestiere, forzando, come per tutta la partita, il servizio, senza eccedere con gli errori e scoraggiando i martelli avversari con un muro spesso ben piazzato e a volte vincente: Spes sempre a condurre e a chiudere 25 a 19, dando la sensazione di aver messo subito da parte i minacciosi fantasmi dell'andata.
La seconda frazione inizia col medesimo copione, ma poi vede il Costa agganciare le gialloblu sul 16 pari: latita il gioco al centro, le vittoriesi aggiustano il muro sulla palla alta e con pazienza e caparbietà, tanta difesa e qualche attacco ben piazzato prendono in mano il gioco e se ne vanno quasi indisturbate fino al 22 a 18.
Tempo, cambio palla, Beatrice Martini va al servizio e trova le traiettorie per cambiare anche il corso del set e ridare fiducia, ispirazione e concretezza alle trame offensive bellunesi: 25 a 23 e sguardi fieri con dimostrazione di grande freddezza e attenzione anche quando le difficoltà hanno iniziato ad appesantire le braccia.
Nel terzo parziale, Costa decolla fin da subito, la stanchezza, mentale oltre che fisica, sembra attanagliare un po' troppo presto muscoli e neuroni gialloblu, si resiste fino al 13 a 11 e poi il crollo, lasciando correre le avversarie sul 25 a 15: gioco troppo statico e scontato, errori non solo al servizio, Costa che su input della panca forza palle che prima appoggiava, qualche episodio sfortunato, e affiorano i patemi, nonostante le sostituzioni che stavolta non riescono a invertire il trend.
Allenatore, ora tocca a te riportare in campo le tue: cosa abbia detto e fatto il Max durante quei cinque minuti non è dato sapere, fatto sta che, dopo una partenza col freno a mano tirato, che ha condotto le vittoriesi sul 4 a 1, il pubblico del Palazzetto ha respirato solo aria intrisa di giallo e di blu, ammirando di nuovo il gioco variato e le conclusioni chirurgiche, forse meno potenti di prima, ma sorrette dalla stessa convinzione: la fatica mentale si è dissipata, soccorrendo anche quella fisica, e la quarta ed ultima frazione si è risolta in un monologo bellunese fino al 25 a 16, muri, battute, attacco, difesa... non è ancora apoteosi, ma del tutto giustificato il tripudio in campo e sugli spalti: mi piace ricordare, anche se di solito non amo fare nomi, l'interprete di un ruolo spesso considerato poco, ma fondamentale nelle alchimie della pallavolo.
A mio modesto parere di neofita dello sport della palla che vola, partitona di Elena Scritch Maman, libero di starsene sempre a traslocare dalla panca alla seconda linea e viceversa, di sacrificarsi su palloni impossibili, di ricevere e trasmettere al palleggiatore prelibati pasticcini da offrire alle attaccanti, sempre pronta a leggere traiettorie beffarde, a domare pallate da spavento, ad ammaccarsi acrobaticamente e ad immolarsi per la squadra, a soccorrere e ad aiutare compagne messe in asperrima difficoltà quasi fosse un'infermiera… vocazione o missione? Comunque, grazie di esistere, Scritch!
Sabato sera, alla Spes Arena, si chiude la regular season, facciamoci un pensiero popolo Spes, in attesa della giostra dei play off.
by Giacomo Ghepardi (il Ghep)




Informativa Privacy
Gentile Signore/a,

ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l´origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l´adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell´interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

Ai sensi dell´articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell´Autorizzazione generale del Garante, per le seguenti finalità: raccolta dati per iscrizione ai servizi, invio documenti;

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato, parzialmente manuale;

3. Il conferimento dei dati è facoltativo/obbligatorio e l´eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza, ma potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto o la mancata prosecuzione del rapporto.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione;

5. Il titolare del trattamento è: Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

6. Il responsabile del trattamento è Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

7. il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

8. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell´articolo 7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:



Decreto Legislativo n.196/2003,
Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:

a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:

a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio


Gli sponsor

[]

D´Incà S.r.l. - Hyunday

gli sponsor
D´INCA´ S.r.l.
Viale Dolomiti, 13
32014 Ponte nelle Alpi (BL)

Orari di Apertura

Vendita
Tel:0437/998000 Fax:0437/988133
Lunedì-Venerdì: 8:00-12:30 / 14:00-18:30
Sabato: 9.00-12:00 / 15:30-17:30

D´INCA´ S.r.l.
Via Cavalieri di V.Veneto, 25
32032 Feltre...
[]

Coperture Bordignon

gli sponsor
Coperture Bordignon

Via La Cal, 31
Limana - (BL)
Tel. 0437 31381
Cell. 347 4248122
Email benedettobordignon@gmail.com
[]

SGB - Gruppo Scuole Guida Bellunesi

gli sponsor
SGB - Gruppo Scuole Guida Bellunesi

Belluno - Stazione: 0437 930079
Belluno - Via V. Veneto:0437 930079
Ponte nelle Alpi: 0437 930079
Longarone: 0437 930079
Sedico: 0437 852423
Santa Giustina: 0437 852423
Agordo: 0437 62764
Feltre: 0439 89168
[]

Ottica Polzotto

gli sponsor
Ottica Polzotto

Viale Alpago, 78 – Alpago (BL)
0437/46978
info@otticapolzotto.com

8:30 – 12:30
15:30 – 19:00
chiuso Domenica e Lunedì mattina
[]

VISENTIN MARCELLO

gli sponsor
Visentin Marcello

Sponsor Ufficiale Progetto Spes a Scuola
[]

Eurogroup S.p.A.

gli sponsor
Eurogroup S.p.A.

Via Treviso, 66
31057 Silea (TV)
[]

Assicuratrice Valpiave

gli sponsor

Assicuratrice Valpiave

Via Ippolito Caffi, 83 - 32100 Belluno, (BL) - IT Telefono: (+39) 0437-938611 – (+39) 0437-938622 - Fax: (+39) 0437-938693 E-Mail: Comunicazioni: valpiave@gruppoitas.it

Rassegna


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,

ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l´origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l´adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell´interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

Ai sensi dell´articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell´Autorizzazione generale del Garante, per le seguenti finalità: raccolta dati per iscrizione ai servizi, invio documenti;

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato, parzialmente manuale;

3. Il conferimento dei dati è facoltativo/obbligatorio e l´eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza, ma potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto o la mancata prosecuzione del rapporto.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione;

5. Il titolare del trattamento è: Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

6. Il responsabile del trattamento è Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

7. il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è Spes Belluno Asd - Via dei Dendrofori 4/6, Belluno;

8. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell´articolo 7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:



Decreto Legislativo n.196/2003,
Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:

a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:

a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio